Samsung Galaxy Note 9 probabilmente non hanno un schermo scanner di impronte digitali

0
19

Ma il Galaxy S10 potrebbe

Abbiamo visto in precedenza le voci e speculazioni che il Samsung Galaxy Note 9 sarebbe uno scanner di impronte digitali integrato nel suo schermo, ma sembra che probabilmente non essere.

Secondo fonti del settore, parlando con Il Bell, Samsung ha già rivelato ai suoi fornitori, che sarà di posizionare lo scanner sul retro del telefono di nuovo.

Tuttavia, la speranza di una schermata di scanner di impronte digitali su un Samsung portatile non è perso, come le fonti di aggiungere che Samsung sta ancora lavorando ad una soluzione.

Scelte, scelte

A quanto pare la società non ha ancora scelto quale fornitore o della tecnologia da utilizzare per la schermata dello scanner, ma di recente ha arrotondato la possibilità.

Opzioni presunto includono un sensore ad ultrasuoni scanner da Qualcomm, un ottico opzione di Là di Occhi, una casa-scanner da Samsung stessa, uno da Taiwan IGES TEC, o uno da Synaptics – che è responsabile per il primo schermo dello scanner in un comune portatile.

Tuttavia, tutte queste opzioni sono detto di avere svantaggi attualmente, quindi Samsung non è pronta a impegnarsi per uno, e con il Galaxy Note 9 apparentemente di iniziare la produzione nel mese di giugno per un lancio nel mese di agosto c’probabilmente non è il momento per qualsiasi di questa tecnologia per raggiungere un punto in cui Samsung è felice con esso.

Che significa anche il Samsung Galaxy S9, che sta lanciando il 25 febbraio di quest’anno al MWC 2018, non hanno la tecnologia e la volontà di optare invece per un scanner sul retro del telefono.

Si può ben vedere tali scanner sul Samsung Galaxy S10 o Samsung Galaxy Note 10, come fonti stimano che entro il prossimo anno, la tecnologia sarà pronta.

  • Il Galaxy Note 9 potrebbe essere costruito da un materiale di nuova

Via SlashGear